IL LAGARO REGOLA LA DOZZESE NEL PRIMO TEMPO

October 15, 2019

22/09/2019

SPORTING LAGARO - DOZZESE 4-1

⚽ 59' Marco Morini (rig.)

 

La stagione della Dozzese sembra davvero non voler decollare: dopo 4 giornate i giallo-blu sono infatti ancora fermi a quota 0 in classifica, contro tutti i pronostici che vedevano invece la nostra compagine come una tra le più serie pretendenti alla vittoria finale.

Certo, dopo le prime 3 uscite a vuoto, la trasferta di Lagaro, contro un'ottima squadra che invece non ha conosciuto fino ad oggi altro risultato che la vittoria e che vanta un attacco per adesso davvero prolifico, non era la migliore da affrontare per i nostri, partiti troppo timorosi e remissivi nel primo tempo e svegliatisi troppo tardi solo nella ripresa. 

Prima frazione, come anticipato, tutta a marca Lagaro, coi padroni di casa che imperversano con azioni di prima e ben ragionate nella metacampo di un Dozza apparso a tratti inerme e soprattutto senza lucidità nel proporre azioni di contrattacco.

Dopo alcuni minuti di "studio", il Lagaro affonda il primo colpo, grazie al suo bomber Cecere, il quale deve solo appoggiare in rete il servizio basso dalla destra di un compagno, libero di fornire l'assist vincente dopo una bellissima azione corale della squadra avversaria partita dalla propria metacampo. Gli attacchi dei verde-blu sono continui e, a seguito di un paio di interventi di Fabbri a deviare altrettante conclusioni in calcio d'angolo, si arriva al 25', quando, una palla persa a centrocampo dai nostri, permette al Lagaro di distendersi e di trovare, ancora dalla destra, il pallone a rimorchio al centro che viene sfruttato al massimo da Corvino, il quale segna di piattone, sfruttando anche una leggera deviazione di un difensore per il 2-0.

La Dozzese sembra frastornata e non riesce a trovare il famoso "bandalo della matassa", rischiando per ben 2 volte di subire il terzo gol: prima è Morini a salvare un tiro praticamente a porta vuota di Cecere sulla riga di porta e poi è Pasquali a ribattere una conclusione pericolosa diretta in porta, in un'azione in cui la retroguardia dozzese si era fatta trovare scoperta. La terza rete arriva comunque allo scadere della prima frazione quando, ancora Corvino, riesce a mettere la sfera alle spalle di Fabbri con una beffarda punizione laterale che inganna il portiere ospite grazie ad una parabola che termina nel sacco all'altezza del secondo palo. All'intervallo il risultato è quindi impietoso: Lagaro 3 - Dozzese 0!

La ripresa è di tutt'altra intensità per i nostri, che, forse in uno scatto generale di orgoglio, entrano in campo cercando di tenere sotto pressione un Lagaro che invece sembra pensare solo a conservare il risultato e ripartire all'occasione in contropiede. Al 59', dopo svariati tiri dalla bandierina calciati dai nostri ed un netto predominio territoriale, arriva la rete che riapre virtualmente l'incontro, grazie a Morini, bravo prima a conquistarsi il calcio di rigore con una percussione centrale in area avversaria e poi a realizzare con freddezza la massima punizione concessa.

La Dozzese conserva dunque una flebile speranza di completare la difficile rimonta e conclude varie volte verso la porta avversaria con Morcone e Frascaroli i quali non trovano però lo specchio. Poco dopo, l'occasione più importante per portarsi sul 3-2 è sui piedi dello stesso Morcone che si presenta all'altezza dell'area piccola, dopo una serie di rimpalli favorevoli e calcia a botta sicura, trovando però la bella risposta del portiere, bravo a salvare i suoi con un intervento di piede.

Nel finale le speranze dei nostri si affievoliscono sempre di più anche perchè, nella gestione del possesso, la nostra retroguardia commette un paio di errori fatali, che permettono prima a Cecere di colpire un palo a tu per tu col poritere, poi a Toro di segnare la rete del rassicurante 4-1 sempre in un uno contro uno contro il nostro Fabbri, scartato e battuto a porta vuota dall'attaccante di casa. Si chiude così una giornata nel complesso molto negativa per la Dozzese e che va a sommarsi ad un periodo davvero grigio e ricco di tensioni, dal quale speriamo di poter davvero uscire nel più breve tempo possibile.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Please reload

© 2018 A.C. Dozzese

powered by Schioppa77

Visitatori

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon