CALCI DI PUNIZIONE FATALI: LA DOZZESE E' FUORI DALLA COPPA!

September 16, 2019

15/09/2019

FLY SANT'ANTONIO - DOZZESE 2-1

⚽ 43' Luca Bracco (rig.)

 

Si apre con una eliminazione al 1° turno di Coppa la stagione 2019/2020 della Dozzese; i ragazzi di Alessandrini, dopo il pareggio interno di Monte del Re di Domenica scorsa, erano chiamati ad una vittoria esterna sul campo del Fly Sant'Antonio per passare il turno, ma purtroppo, nonostante una partita in cui i nostri hanno tentato in tutti i modi di avere la meglio sugli avversari, alcuni episodi sfortunati hanno condannato i giallo-blu ad una prematura eliminazione.

Prima frazione tutta a marchio Dozzese, coi nostri ragazzi che, sin da subito, cercano di rendersi pericolosi: lancio di Pasquali dalla difesa, spizzata di Schioppa e Morcone che si avventa sul pallone e lo scaglia verso la rete avversaria, colpendo la base del palo a portiere battuto.

Poco dopo, occasione per Schioppa, il quale, di testa, indirizza nello specchio un pallone vagante da posizione defilata, ma trova il salvataggio sulla riga di porta del portiere avversario, bravo a salvare il risultato. Passano pochi minuti e la giornata di luna storta giallo-blu prende ancora più forma, quando ancora Morcone calcia a botta sicura un pallone pervenutogli tra i piedi dopo un batti e ribatti in area, ma colpisce involontariamente in pieno il compagno di reparto Schioppa, il quale, di fatto, nega il vantaggio agli ospiti.

Poi, quando meno te l'aspetti, nell'unica sortita offensiva del primo tempo del Fly, i padroni di casa sfruttano al massimo una punizione dal limite concessa dall'arbitro per presunta trattenuta di Dal Fiume e trovano il vantaggio con l'esecuzione di Imbrugia, che sceglie di calciare sul palo del portiere e trova il sacco per l'1-0!

E' un gol che taglia inizialmente le gambe alla Dozzese, ma i giallo-blu trovano la forza di agguantare il pareggio a 2' dalla fine, grazie ad un calcio di rigore caparbiamente conquistato da Pasquali e realizzato da Bracco.

Nella ripresa l'assedio dozzese si fa ancora più intenso ma i nostri ragazzi appaiono meno concreti e spesso, causa banali errori tecnici, non riescono a rendersi più di tanto pericolosi pur costringendo nella propria metacampo il Fly. L'unica vera occasionissima da rete è sui piedi di Morcone, avventatosi su un cross dalla sinistra con un intervento in allungo che però non è sufficientemente preciso per inquadrare lo specchio della porta, terminando a pochi centimetri dal palo.

E' una domenica no e lo si capisce definitivamente all'83, quando, ancora su calcio piazzato, Lucchini, con un tiro a mezza altezza, trova la deviazione della barriera giallo-blu che inganna Magnani per il 2-1. Il Fly cerca nel finale di difendere il vantaggio, non rinunciando però a qualche contropiede potenzialmente pericoloso; la Dozzese avrebbe bisogno di un gol, ma l'unico sussulto arriva da un colpo di testa di Mazza, che trova sì la rete, salvo poi essere immediatamente annullata dal direttore di gara per posizione di fuorigioco. La gara si conclude e la Dozzese, partita con grandi ambizioni in questa stagione, dovrà fare i conti con un salto di categoria che sicuramente si farà sentire, visto il livello del campionato che si preannuncia molto alto per la categoria stessa.

Non bisogna in ogni caso fasciarsi la testa, anche perchè Domenica prossima sarà già tempo di campionato con la prima partita in casa contro il Siepelunga Bellaria!

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Please reload

© 2018 A.C. Dozzese

powered by Schioppa77

Visitatori

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon